Pokémon Luna

Anch’io ho finalmente la mia copia di Pokémon Luna! Non è la Limited Fan Edition (non esageriamo…). Ci ho ancora giocato poco e spero che non sia troppo semplice da portare a termine. Al momento, la cosa più difficile da fare per me è stata scegliere lo starter: prendere Litten e iniziare col fuoco come con i precedessori o cambiare e prendere Popplio che ha una bellissima evoluzione finale (Primarina)?
Alla fine, fedele alla tradizione, ho preso Litten!

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:

Lo Hobbit o La Riconquista del Tesoro [J. R. R. Tolkien]

Dalla fantascienza delle Cronache della Galassia di Asimov, al fantasy di Tolkien: ho iniziato il prequel de Il Signore degli Anelli.

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:

Lo Hobbit o La Riconquista del Tesoro

Trama: “Lo hobbit” è il libro con cui Tolkien ha presentato per la prima volta, nel 1937, il foltissimo mondo mitologico del Signore degli Anelli, che ormai milioni di persone di ogni età, sparse ovunque, conoscono in tutti i suoi minuti particolari. Tra i protagonisti di tale mondo sono gli hobbit, minuscoli esseri “dolci come il miele e resistenti come le radici di alberi secolari”, timidi, capaci di “sparire veloci e silenziosi al sopraggiungere di persone indesiderate”, con un’arte che sembra magica ma è “unicamente dovuta a un’abilità professionale che l’eredità, la pratica e un’amicizia molto intima con la terra hanno reso inimitabile da parte di razze più grandi e goffe” quali gli uomini. Se non praticano la magia, gli Hobbit finiscono però sempre in mezzo a feroci vicende magiche, come capita appunto a Bilbo Baggins, eroe quasi a dispetto di questa storia, che il grande “mago bianco” Gandalf coinvolgerà in un’impresa apparentemente disperata: la riconquista del tesoro custodito dal drago Smog. Bilbo incontrerà così ogni sorta di avventure, assieme ai tredici nani suoi compagni e a Gandalf, che appare e scompare, lasciando cadere come per caso le parole degli insegnamenti decisivi. E il ritrovamento, apparentemente casuale, di un anello magico, è il germe della grande saga che Tolkien proseguirà nei tre libri del “Signore degli Anelli” illuminando nel suo durissimo senso un tema segreto de “Lo hobbit”: cosa fare dell’Anello del Potere?
Autore: J. R. R. Tolkien
Pubblicazione: 01 Novembre 2012
Titolo originale: The Hobbit
Numero di pagine: 342
Editore: Gli Adelphi
ISBN: 9788845927553
Prezzo: da 9,35 €