Crea sito

Calcio a 5 femminile – NEWS Campionato CSI sez. Macerata ’19/’20

Calcio a 5 femminile – Campionato CSI sez. Macerata '19/'20 – Risultati
Ultimo aggiornamento:

Aggiornamento 09.07.2020 – Indizione Campionati 2020-2021

Online il Comunicato Ufficiale n. 1 per i Campionati di Calcio a 5, Calciotto, Pallacanestro e Pallavolo: CU_N°1-2020

Aggiornamento 30.06.2020 – Annullamento Campionati 2019-2020

Il Comitato CSI di Macerata si allinea al CSI Nazionale ed annulla il Campionato 2019/2020, annullando tutte le gare rimanenti, le finali ed eventuali altre manifestazioni/tornei collegati. Non viene assegnato alcun titolo sportivo per questa stagione. Si lavora per la stagione 2020/2021.

Fonte: Annullamento Campionati 2019/2020

Aggiornamento 22.05.2020 – Protocollo CSI per la ripartenza delle attività

Misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del Covid-19>
Il Centro Sportivo Italiano ha predisposto un protocollo applicativo delle linee guida per l’attività sportiva di base e motoria in genere e delle linee guida per lo svolgimento degli allenamenti per gli sport individuali e di squadra emanate dall’ufficio per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il DPCM del 17 maggio 2020 ha stabilito che l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere presso piscine, palestre, centri e circoli sportivi sia pubblici e sia privati, potrà ripartire a far data dal 25 maggio 2020 (sempre fatta salva la possibilità per Regioni o Province autonome di indicare una data diversa).

Per leggere il protocollo CSI in PDF: Protocollo applicativo CSI

Non sono presenti ulteriori comunicazioni da parte del Comitato CSI di Macerata, quindi il Campionato Provinciale 2019/2020 al momento lo considero ancora sospeso.

Aggiornamento 27.04.2020 – DPCM 26 APRILE 2020

Dal DPCM 26 Aprile 2020 apprendiamo che le attività sportive di squadra dilettantistiche risultano ancora sospese, come si legge in uno dei punti dell’articolo 1 di questo decreto, che prevede la ripresa delle attività a partire dal 4 Maggio 2020 solo per gli atleti professionisti:
Aggiornamento 27.04.2020 - DPCM 26 APRILE 2020 | Calcio a 5 femminile – SOSPENSIONE Campionato CSI sez. Macerata ’19/’20
Nella conferenza stampa in cui annunciava questo decreto, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha anticipato che le attività sportive di squadra potranno riprendere per tutti il 18 Maggio 2020, a patto che non vi siano nuove ondate di contagio. Infatti, come leggiamo nell’articolo 10 del DPCM 26 Aprile 2020, le disposizioni sono valide fino al 17 Maggio:
Aggiornamento 27.04.2020 - DPCM 26 APRILE 2020 | Calcio a 5 femminile – SOSPENSIONE Campionato CSI sez. Macerata ’19/’20

Aggiornamento 20.03.2020 – Il Csi a tutte le società sportive / Lettera del presidente Bosio ai dirigenti sul territorio

L’emergenza epidemiologica che stiamo vivendo, ha spinto il Presidente Nazionale Vittorio Bosio ad una lettera inviata al territorio associativo per esprimere la vicinanza dell’Ente di Promozione Sportiva, del Presidente e di tutta la Presidenza Nazionale alle società sportive ed ai tesserati che stanno sopportando enormi disagi connessi allo stop delle attività sportive.

> Leggi l’articolo completo <

Aggiornamento 10.03.2020 – Italia tutta “zona rossa”, sospensione prolungata

Nella conferenza stampa di ieri sera, trasmessa in diretta TV, il premier Giuseppe Conte ha annunciato l’imminente firma del nuovo DPCM che estende a tutta Italia le misure restrittive già in vigore in Lombardia ed in diverse province del Nord Italia. In sintesi, su tutto il territorio nazionale, fino al 03/04/2020 sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina sia nei luoghi pubblici che privati, compreso il Campionato di Calcio di Serie A. Sono ammessi solo gli allenamenti degli atleti Olimpionici e delle selezioni nazionali, nonchè gli eventi sportivi internazionali. Lo sport e le attività motorie all’aperto sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della distanza interpersonale di almeno 1 metro.

Sono chiusi gli impianti dei comprensori sciistici. Sono sospese le attività di palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori, centri benessere, centri culturali, centri sociali e centri ricreativi.

Sono sospese tutte le manifestazioni e gli eventi in luoghi pubblici o privati anche se sono svolti in luoghi chiusi ma aperti al pubblico, quali quelli di carattere culturale, ludico, sportivo, religioso, fieristico, pubbliche assemblee, corsi formativi e riunioni. Sono da evitare spostamenti di persone in entrata e in uscita da questi territori, salvo che gli spostamenti per comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti per motivi di salute. Sono sospese tutte le attività didattiche delle scuole e delle Università fino al 3 aprile.

Il Presidente del Consiglio Conte, nel preannunciare la nomina di un commissario straordinario per l’emergenza, ha richiamato tutti gli italiani ad assumere atteggiamenti responsabili per contenere il più possibile la diffusione del virus, auspicando che le misure adottate, se pur molto stringenti, portino poi il Paese ad una uscita dalla situazione di emergenza nel minor tempo possibile.

[da CSI.net]

Per questi motivi, risultano sospese tutte le restanti gare del Campionato Provinciale CSI di Macerata di Calcio a 5 Femminile 2019/2020.


Come apprendiamo dal Comunicato Ufficiale n. 21 del 05.03.2020, il Presidente Nazionale Vittorio Bosio del Centro Sportivo Italiano, a seguito del DPCM del 04 Marzo 2020, ha disposto la sospensione delle attività ufficiali fino al 15 Marzo 2020. Il Comitato CSI di Macerata, dal canto suo, ha comunicato che in via precauzionale e in attesa di ulteriori comunicazioni, tutti i campionati organizzati dal Comitato provinciale CSI di Macerata sono sospesi, a seguito dell’Ordinanza Regionale n. 3 del 03 Marzo 2020 (Contenimento e gestione dell’emergenza Coronavirus COVID-19).
Entrambi gli enti si riservano di apportare eventuali modifiche a tali comunicazioni nel caso in cui vengano
emanate altre decisioni dagli organi competenti. Per questi motivi, oltre alle 3 gare sospese della 14° Giornata / 5° di Ritorno, vengono sospese anche la 15° Giornata / 6° di Ritorno e la 15° Giornata / 7° di Ritorno.

La nota del 05 Marzo 2020 pubblicata dal Presidente Nazionale CSI Vittorio Bosio

Nella tarda serata del 05 Marzo 2020, lo stesso Presidente Nazionale CSI Vittorio Bosio pubblica una nota attraverso il suo profilo Facebook, dove leggiamo che:

Nella riunione straordinaria di Direzione Nazionale tenutasi oggi pomeriggio, abbiamo ritenuto che la situazione del territorio sia piuttosto delicata, riconfermando l’invito espresso nella mattinata, a sospendere tutte le attività sportive programmate, almeno fino al 15 marzo, in attesa di avere una situazione generale meglio definita.

La Direzione Nazionale ritiene anche che il nuovo DPCM introduca per le gare e gli allenamenti “a porte chiuse” dei vincoli tali (es. controlli sanitari da parte di personale medico) che siano ad oggi improponibili per le società sportive dilettantistiche di base. E ritiene che queste prescrizioni non debbano essere trattate con superficialità: lo sport, per quanto importante sia, non lo è mai più della salute dei nostri atleti e delle nostre atlete, dei nostri dirigenti ed arbitri.

Un atteggiamento poco attento, o superficiale, può comportare da un lato gravi rischi per la salute dei nostri tesserati e delle loro famiglie, ma potrebbe comportare anche serie conseguenze di natura civile e penale a carico dei dirigenti, in caso di non attenta osservanza delle disposizioni di legge, ben esplicitate nel Decreto. Lo stesso dicasi per quanto attiene alle attività di base e corsistica, laddove le prescrizioni sanitarie (distanza minima tra le persone di almeno 1 metro) devono essere rispettate in ogni momento, sia durante l’attività che negli spogliatoi, caricando i dirigenti di società sportive di serie responsabilità (che saranno ricapitolate in seguito). Da qui, nasce la nostra volontà di sospendere temporaneamente ogni forma di attività sportiva sul territorio.

Pertanto, a seguito del DPCM del 4 marzo 2020, il Centro Sportivo Italiano, nel pieno rispetto delle disposizioni in esso contenute, dichiara la sospensione delle attività ufficiali fino ad almeno il 15 marzo 2020, riservandosi di prolungare la sospensione in coerenza con le disposizioni delle autorità di Governo. Il Centro Sportivo Italiano ritiene necessario, altresì, rinviare tutte le attività convegnistiche, le riunioni, i corsi di formazione, ecc..

[Qui il testo integrale]

error: Contenuti protetti!!!